Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Si schiude il nido delle Caretta caretta. Nascono due piccole tartarughe

Il nido era stato deposto lo scorso 22 giugno in una delle marine di Salve, in località "Cabina". Intorno alle 16,30 di ieri pomeriggio, due esemplari sono sbucati, dirigendosi immediatamente verso il mare. Il monitoraggio scientifico a cura dell'Osservatorio faunistico di Calimera

Un esemplare di Caretta caretta

SALVE – Ne sono già “spuntate” due. E hanno già attirato l’attenzione degli ambientalisti. Oltre che ad aver intenerito bambini e amanti della natura. Ha, infatti,  avuto inizio nella giornata di ieri la schiusa del nido di Caretta caretta, deposto lo scorso 22 giugno in località “Cabina”, sui litorale della marina di Salve. L'emersione è iniziata intorno alle 16.30, con la nascita di due tartarughe che hanno immediatamente raggiunto il mare.

Il monitoraggio scientifico è a cura dei Centri recupero tartarughe marine del Museo di Calimera e Osservatorio faunistico della Provincia di Lecce e quello del Salento. Un evento al quale hanno assistito anche alcuni curiosi e amanti della natura, ancora convinti che la salvaguardia dell’ecosistema, parta dalla tutela di quello locale. E da piccoli miracoli naturali, come la nascita dei due piccoli esemplari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si schiude il nido delle Caretta caretta. Nascono due piccole tartarughe

LeccePrima è in caricamento