Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Nascondeva in casa circa 16 grammi di cocaina, 58enne lascia il carcere

Il gip ha convalidato l’arresto accolto l’istanza di scarcerazione presentata dal legale del 58enne, l’avvocato Benfatto

LECCE – Ha lasciato il carcere Nicola Vitale, il 58enne di Surbo arrestato venerdì notte dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il gip Alcide Maritati ha convalidato l’arresto e ha accolto l’istanza di scarcerazione presentata dal legale del 58enne, l’avvocato Raffaele Benfatto, concedendo i domiciliari. L’uomo ha risposto alle domande del giudice, spiegando di aver agito poiché spinto dal bisogno economico.

L’arresto era scattato dopo il blitz dei carabinieri del nucleo operativo di Lecce nell’abitazione di Vitale. All’interno di un piccolo pupazzo poggiato sul tavolo della cucina, i militari hanno trovato un involucro con sei grammi di cocaina e, in una busta, altri dieci grammi.

In casa tutto il necessario per il confezionamento delle dosi, oltre alla somma di 850 euro in banconote di vario taglio, denaro considerato provento dell’attività di spaccio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva in casa circa 16 grammi di cocaina, 58enne lascia il carcere

LeccePrima è in caricamento