Nascosti in un borsone abbandonato nell'oasi delle Cesine 36 chili di marijuana

I carabinieri della Compagnia di Lecce, perlustrando le Cesine, si sono imbattuti nel ritrovamento di un borsone, abbandonato su uno dei tratti di spiaggia della riserva. Al suo interno vi erano 13 panetti, confezionati con del cellophane e dello scotch da pacchi contenenti marjuana, del peso complessivo di 36 chilogrammi

LECCE – Il litorale della riserva naturale delle “Cesine” è da sempre meta preferita dei trafficanti di droga e di esseri umani, sia per i fondali bassi e sabbiosi adatti ai gommoni, sia per la presenza di una fitta vegetazione in grado di occultare uomini e merci. Lo sanno i carabinieri della Compagnia di Lecce che nel corso delle festività, pur concentrandosi principalmente sull’attività preventiva e repressiva nei luoghi di aggregazione sociale, hanno intensificato anche il normale controllo del territorio.

Nell’ambito di questi controlli, nella mattinata di Capodanno, i militari dell’aliquota radiomobile, pattugliando anche i percorsi e gli sbocchi a mare nella riserva delle Cesine, si sono imbattuti nel ritrovamento di un borsone, abbandonato su uno dei tratti di spiaggia della riserva.

Al suo interno vi erano 13 panetti, confezionati con del cellophane e dello scotch da pacchi, verosimilmente contenenti marjuana, del peso complessivo di 36 chilogrammi. Dalle prime ipotesi investigative, potrebbe trattarsi di un carico perso da trafficanti durante un avvicinamento alla spiaggia per l’approdo, o parte di un carico lì lasciato dagli stessi trafficanti nel corso di una precipitosa fuga proprio per la presenza dei carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sostanza è stata sequestrata, in attesa di disposizioni da parte della Procura della Repubblica di Lecce. I carabinieri hanno anche comunicato la notizia del ritrovamento alla Direzione centrale per i servizi antidroga per l’attività di analisi e tracciamento della sostanza che sarà effettuata con ai carabinieri della Compagnia di Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientrano dal Brasile nel Salento: madre, padre e figlia positivi al Covid

  • Militari in spiaggia: sequestro in un lido, denunciato imprenditore

  • Giorgia e il fidanzato Emanuel Lo: vacanze salentine d’amore

  • Fiamme e fumo sulla collina di Lido Conchiglie. Si sospetta l'origine dolosa

  • Rave nelle campagne, musica sparata per ore: sgomberati in circa 300

  • Molesta la barista e fugge, ma dopo un’ora ritorna e lo riconoscono

Torna su
LeccePrima è in caricamento