Nascosti nel calcio balilla circa 800 grammi di marijuana, condannato

Un anno e otto mesi in abbreviato per il titolare di un cirecolo ricreativo di Galatone, arrestato a marzo scorso dai carabinieri

LECCE – Condanna a un anno e otto mesi, in abbreviato, per Luigi Settimo, 38enne di Galatone, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, titolare di un circolo ricreativo nella cittadina salentina, lo “Scarafellas”, è stato arrestato a marzo scorso. La sentenza è stata emessa dal gup Alcide Maritati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri della stazione di Galatone hanno fatto irruzione nel circolo ricreativo. Un blitz fruttuoso, visto che l’uomo nascondeva in un calcio balilla un involucro di cellophane con circa 800 grammi di marijuana.  Settimo è assistito dall’avvocato Roberto De Mitri Aymone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento