Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Negli slip le dosi di eroina, in casa il bilancino: patteggia la condanna

Per lui un anno di reclusione e mille e 400 euro di multa. Il 32enne, che si trovava ai domiciliari, è tornato in libertà

LECCE – Gli agenti di polizia della squadra mobile lo avevano bloccato a fine maggio nei pressi delle “Giravolte” di Lecce, nel corso di controlli e perquisizioni nella zona del centro storico. Marco Castrignanò, 32enne del capoluogo salentino, già noto alle forze dell’ordine, nascondeva l’eroina negli slip.

Sottoposto a una verifica, il 32enne era stato trovato con un involucro contenente sei dosi di eroina del peso di poco più di 3 grammi. Le piccole confezioni, imballate da mani esperte, erano pronte per essere vendute sul mercato della città. La perquisizione era stata poi estesa anche all’abitazione, dove era spuntato un bilancino di precisone e materiale per il confezionamento dello stupefacente.

Castrignanò, assistito dall’avvocato Francesco Stella, ha patteggiato una condanna a un anno di reclusione e mille e 400 euro di multa. Il 32enne, che si trovava ai domiciliari, è tornato in libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Negli slip le dosi di eroina, in casa il bilancino: patteggia la condanna

LeccePrima è in caricamento