Cronaca Castrignano de' Greci

Nei guai titolare di una ditta accusato di spaccio di sostanze stupefacenti

Giuseppe De Iacob, 33enne di Castrignano de’ Greci, già noto alle forze dell’ordine, era tenuto d’occhio da diverso tempo dai carabinieri della stazione di Martano, che sospettavano potesse essere coinvolto in un’attività di cessione di droga al dettaglio

CASTRIGNANO DE’ GRECI – E’ finito in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Giuseppe De Iacob, 33enne di Castrignano de’ Greci, già noto alle forze dell’ordine, era tenuto d’occhio da diverso tempo dai carabinieri della stazione di Martano, che sospettavano potesse essere coinvolto in un’attività di cessione di droga al dettaglio.

de iacob-2Ieri pomeriggio è scattato il controllo nei confronti dell’uomo, imprenditore del posto, titolare di una ditta d'impiantistica. I carabinieri, appena l’hanno fermato, hanno subito fiutato il suo nervosismo e hanno intuito che probabilmente aveva qualcosa da nascondere.

E, infatti, sottoposto a perquisizione prima personale, poi dell’abitazione, è stato trovato in possesso di oltre 40 grammi di marijuana. In più c’erano del nastro adesivo, ritagli di buste e forbici, cioè tutto l’occorrente per confezionare le dosi. De Iacob è dichiarato il arresto e, su disposizione del pm di turno, Donatina Buffelli, sottoposto agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nei guai titolare di una ditta accusato di spaccio di sostanze stupefacenti

LeccePrima è in caricamento