Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Nel comodino della camera da letto, cocaina, hashish e marijuana: arrestato un 42enne

Ai domiciliari, dopo la perquisizione in casa dei carabinieri della sezione radiomobile, è finito Giovanni Romano, leccese incensurato e disoccupato. Trovati stupefacenti di vario tipo

LECCE - Era stato fermato dai carabinieri della sezione radiomobile per strada nei pressi della sua abitazione nella zona 167 A, a Lecce, durante un servizio mirato. A insospettire ulteriormente i militari che Giovanni Romano, 42enne incensurato e disoccupato, facesse affari con la droga era stato il suo nervosismo manifestato al momento del controllo, durante il quale era risultato “pulito”: addosso aveva solo contanti per sessanta euro. Proprio in ragione della sua agitazione, la perquisizione è stata approfondita anche nell’abitazione, e qui non sono certo mancate le conferme sull’attività illecita.

C’erano sostanze stupefacenti di diverso tipo, cocaina, hashish e marijuana, tutte custodite nel cassetto del comodino della camera da letto: tre involucri di “polvere bianca” per un totale di dodici grammi, altri due involucri, uno con venti grammi di “erba”, l’altro con due sempre di “erba”, un pezzo solido di hashish dal peso di ottantotto grammi, e una bustina con quasi due grammi e mezzo di hashish. Non solo. Sono state trovate anche diverse banconote per la somma complessiva di duecentonovanta euro, un bilancino di precisione e materiale ritenuto utile al confezionamento delle dosi. Il personale dell’Arma ha recuperato e sequestrato anche tre foglietti, sui quali erano stati annotati nomi e cifre.

Informato il magistrato di turno, il pubblico ministero Maria Consolata Moschettini, ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nelle prossime ore, Romano, che prima della “visita” dei carabinieri non aveva mai avuto problemi con la giustizia, assistito dall’avvocato Giuseppe Gatti, dovrà presentarsi davanti al giudice per le indagini preliminari per sostenere l’interrogatorio di garanzia.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel comodino della camera da letto, cocaina, hashish e marijuana: arrestato un 42enne

LeccePrima è in caricamento