Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Nel deposito per sottrarre il carburante. In due fuggono, arrestato un 19enne

Il sistema d'allarme ha fatto intervenire i carabinieri, che hanno colto sul fatto il terzetto mentre prelevava il gasolio

LECCE – Nella notte scorsa è giunta una chiamata alla centrale operativa della compagnia carabinieri di Casarano. A far partire la chiamata è stato il sistema di allarme installato all’interno di un deposito di veicoli di una ditta edile di Taviano.

Le pattuglie dei militari di Taviano, con i colleghi di Melissano, sono giunte sul posto poco dopo, intercettando tre malfattori. Due di essi sono riusciti a darsi alla fuga ma il terzo ladro, un 19enne del posto, è stato bloccato e portato in caserma. Durante il sopralluogo i carabinieri hanno accertato che sono stati asportati, da un escavatore, diverse decine di litri di carburante per un valore di alcune centinaia di euro.

Sequestrate le tre taniche in plastica e un tubo in  gomma lungo 10 metri utilizzati dalla banda. Luca Bianco è stato arrestato per furto aggravato in concorso e, su disposizione del magistrato di turno, condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel deposito per sottrarre il carburante. In due fuggono, arrestato un 19enne

LeccePrima è in caricamento