Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Guagnano

Nel furgone delle Poste con 200 chili di pietre antiche

Deunciato per furto un impiegato delle Poste, S. C., 58 anni, di Martano, che approfittando del giro delle consegne col furgone aziendale aveva rubato da un muretto a secco di Trepuzzi il materiale

Tra una consegna e l'altra dei plichi postali aveva pensato che approfittando del furgone aziendale avrebbe potuto rubare, e quindi assicurarsi il trasporto, di circa 200 chili di pietre antiche. Dall'idea all'azione. E così un impiegato delle Poste, S. C., 58 anni, di Martano, passando e ripassando nelle vicinanze di quello splendido muretto a secco in località "Serra Sant'Elia", area tra le altre cose sottoposta a vincolo paesaggistico e di proprietà del Comune di Trepuzzi, nel pomeriggio di oggi ha deciso di sfilare da quell'architettura sassi antichi per 200 chili. Cosa ne avrebbe dovuto fare? Forse abbellire il suo giardino di casa? Chissà.

Ma è andata male, all'impiegato. I carabinieri di Guagnano, coadiuvati dai militari del Norm di Campi Salentina, al termine di accertamenti e controlli vari, hanno denunciato il 58enne per furto e deturpamento di bellezze naturali in, quasi, flagranza. L'uomo, intorno alle 12, stava percorrendo la statale 7/Ter, e mentre attraversava il Comune di Guagnano alla guida del Fiat Ducato delle Poste per le consegne della corrispondenza, a seguito di controllo dei militari è stato trovato in possesso di 200 chili circa di pietre antiche, tutte belle e sistemate in sei 6 ceste delle poste italiane.

La refurtiva recuperata da carabinieri è stata poi restituita al "proprietario", il sindaco di Trepuzzi Cosimo Valzano, che non ha potuto fare altro che apprezzare e ringraziare per il ritrovamento del materiale rubato. La denuncia al 112 è giunta da alcuni passanti insospettiti dal fatto che un uomo stava caricando pietre in un furgone delle poste. L'impiegato delle poste, dopo le formalità di rito, ha lasciato la stazione dei militari di Guagnano per continuare, alleggerito, il giro delle consegne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel furgone delle Poste con 200 chili di pietre antiche

LeccePrima è in caricamento