Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Nella cava di bauxite la natura riprende i suoi spazi

"E' Marte? O un girone infernale con il suo lago verde? L'impressione è sicuramente quella di trovarsi immersi in fantasiose avventure o in viaggi danteschi molto ben descritti e definiti"

Foto Cava Bauxite 019

"E' Marte? O un girone infernale con il suo lago verde? L'impressione è sicuramente quella di trovarsi immersi in fantasiose avventure o in viaggi danteschi molto ben descritti e definiti. Le sorprese che il nostro pianeta e Madre Natura ci riservano sono spettacoli insuperabili. Nessun artista sarebbe in grado di proporceli se non il nostro pianeta e la nostra Terra ne è ricca. La famosa miniera di Bauxite di Otranto è uno spettacolo che ti lascia esterrefatto. L'opera dell'uomo che abbandonata viene plasmata a suo piacemento dalla natura che se ne riappropria in mille forme. Vale proprio la pena di farci un salto". A scrivere è Raffaele Martano, un salentino che risiede a Milano per lavoro. E che ci ha inviato queste stupende fotografie di uno fra gli scenari più misteriosi del Salento.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nella cava di bauxite la natura riprende i suoi spazi

LeccePrima è in caricamento