Nessun abuso sui figli minori, assoluzione piena in appello per la madre

I giudici hanno assolto la donna, assistita dall’avvocato Pompeo Demitri, condannata in primo grado a 13 anni, perché il fatto non sussiste

LECCE – Assoluzione piena in appello per la donna accusata con il marito di abusi sessuali sui figli minorenni. I giudici hanno assolto la donna, assistita dall’avvocato Pompeo Demitri, condannata in primo grado a 13 anni, “perché il fatto non sussiste”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si chiude così una vicenda complessa e dolorosa, in cui erano emersi presunti abusi da parte dei genitori nei confronti di due bimbi. Era stata la denuncia di alcuni educatori a dare avvio all’inchiesta, in cui era emerso un contesto famigliare complesso e degradato. Una vicenda lontana nel tempo in cui le accuse, a distanza di oltre dieci anni, si sono rivelate infondate nei confronti della donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento