Nessuna attività illecita dietro la gestione della gioielleria, due le assoluzioni

La coppia era accusata di riciclaggio e intestazione fittizia di attività commerciale. Accuse cadute nel giudizio abbreviato

LECCE – Assoluzione con formula piena, perché il fatto non sussiste, per Carlo Palumbo, 47enne di Melendugno, e non doversi procedere per Concetta Candido, 49enne, assistiti dall’avvocato Luigi Corvaglia. E’ questo il verdetto del giudizio abbreviato per la coppia accusata rispettivamente di riciclaggio e intestazione fittizia di attività commerciale. La sentenza è stata messa dal gup Simona Panzera.

La Candido è titolare di una gioielleria che si trova all’interno del Centrum a Lecce, finito sotto la lente dell’attività giudiziaria e teatro di una cruenta rapina avvenuta il 16 settembre del 2016 a opera di Antonio Gabellone, 20enne di Brindisi,  e l’albanese, Roland Karaj, 22enne (residente anche lui a Brindisi).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta di due posizione marginali di un’inchiesta più ampia. Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore della Dda Alessio Coccioli, si sono diramate in almeno due filoni investigativi: il primo relativo agli appalti per le mense in un istituto galatinese nell’anno scolastico 2011-2012. L’altro, invece, riguarda una trentina di casi di usura ed estorsione nei quali sono incappati altrettanti cittadini galatinesi, per lo più imprenditori in difficoltà finanziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento