“Disabilità” nello sport: campionessa paralimpica Nicole Orlando a Taviano

L’atleta sarà nella Città dei Fiori giovedì 4 aprile per presentare il suo libro “Vietato dire non ce la faccio”. L’appuntamento è per le 18,30

L'atelta Nicole Orlando.

TAVIANO – La campionessa paralimpica di fama mondiale in vista a Taviano. Giovedì 4 aprile, a partire dalle 18,30, Nicole Orlando sarà infatti ospite di un evento organizzato dall’amministrazione comunale. L’iniziativa, promossa anche dall’assessorato alle Politiche sociali e allo sport, in collaborazione con la Libreria “Antica Roma”, è il secondo appuntamento della rassegna “Vite controvento” dedicata alla “disabilità” nello sport, importante strumento di integrazione ed inclusione attraverso il quale è possibile superare ogni ostacolo nella vita.

Nicole Orlando incontrerà la cittadinanza per presentare  il suo libro “Vietato dire non ce la faccio” nel quale ripercorre la sua vita. Dall’iniziale disorientamento dei genitori quando alla nascita ricevono la diagnosi di “Sindrome di Down”, la forza di questa ragazza che ha deciso di affrontare la sua condizione con semplicità lottando con fatica “controvento”. Fatica che è però anche entusiasmo, allegria, voglia di vivere, di lanciarsi in continue nuove imprese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nicole nata a Biella l’8 novembre 1993, atleta polivalente, oggi è primatista italiana sui 100 e 200 mt, nel lancio del giavellotto, nel salto in lungo e nel Triathlon. Nel 2015 ai mondiali di atletica in Sudafrica ha vinto 4 ori e un argento, fissando il nuovo record del mondo di triathlon. A far conoscere la bravura e la forza di questa giovane donna a tutta l’Italia non sono stati solo i suoi meriti sportivi, riconosciuti anche dal Presidente della Repubblica, ma, nel 2016, anche la sua partecipazione al programma televisivo “Ballando con le stelle”. L’invito è rivolto principalmente ai ragazzi delle scuole, a tutte le associazioni sportive e non, data la valenza altamente istruttiva e sociale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento