Noleggio macchinari, maxi-evasione: titolare indagato

Monteroni: oltre 1 milione e 600 mila euro di base imponibile e 254 mila euro di imposta sul valore aggiunto sottratti alle casse dell'erario. Questo è il risultato di una verifica della finanza

GdF_Lecce_055-14
MONTERONI - Oltre 1 milione e 600 mila euro di base imponibile e 254 mila euro di imposta sul valore aggiunto sottratti alle casse dell'erario. Questo è il risultato di una verifica fiscale condotta dalla guardia di finanza di Lecce nei confronti di un'impresa che sorge nella zona di Moneroni e che opera nel settore del noleggio di macchinari per la costruzione e la demolizione.

Sottoposta a verifica fiscale per gli anni 2007 e 2010, l'azione di controllo dei finanzieri si è rilevata piuttosto complessa. Il legale rappresentante, un 40enne ora indagato, avrebbe infatti occultato le scritture contabili allo scopo di ostacolare la ricostruzione del proprio volume d'affari e quindi sottrarsi al pagamento delle imposte.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tuttavia le fiamme gialle sono comunque riuscite a risalire alle aziende che avrebbero intrattenuto rapporti con l'impresa, rilevando un'evasione pari a 1 milione e 620 mila euro, con conseguente violazione alla disciplina dell'Iva per oltre 253 mila euro. Il legale rappresentante è stato denunciato alla procura di Lecce per l'occultamento della documentazione amministrativo-contabile. Reato per il quale è prevista una pena fino a cinque anni di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento