Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Non battono gli scontrini, multe per quasi 50mila euro

Nuova ondata di controlli della guardia di finanza del comando di Lecce, che nell'ultimo fine settimana hanno setacciato diverse attività commerciali di tutta la provincia. Contestate 92 violazioni

Immagine_004-42

LECCE - Nuova ondata di controlli della guardia di finanza di Lecce, che nell'ultimo fine settimana hanno setacciato attività commerciali di tutta la provincia. Quarantanove pattuglie dispiegate, per verifiche fiscali in attività di vario genere: ambulanti, in particolare nel settore dell'abbigliamento, calzature, cartolibreria, articoli per la casa, giocattoli, ferramenta, frutta e verdura, alimentari, autoricambi, fofografia, lavanderia, bar, ristoranti, coiffeur, panifici.


Oltre cento militari fra Lecce e la marina di San Cataldo, Presicce, Tricase, Gallipoli, Parabita, Matino, Otranto, Diso, Andrano, Leuca, Casarano, Ruffano, Torre San Giovanni, Copertino, Leverano, Salve, Veglie, Monteroni, Surbo, Alessano, Specchia, Campi, Guagnano, San Cesario, Taurisano. In tutto, sono stati 266 i controlli ad esercizi commerciali e venditori, al termine dei quali sono state contestate 92 violazioni per mancata emissione del documento fiscale, con sanzioni amministrative per 47mila e 472 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non battono gli scontrini, multe per quasi 50mila euro

LeccePrima è in caricamento