Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Non emette gli scontrini, stop per nove giorni di fila

Salgono a 21 dall'inizio dell'anno, su 58 proposte totali avanzate dalla sola guardia di finanza, i provvedimenti di chiusura nei confronti di commercianti. In questo caso, un ambulante di casalinghi

DSC_1325

LECCE - Salgono a ventuno dall'inizio dell'anno, su 58 proposte totali avanzate dalla sola guardia di finanza, i provvedimenti di chiusura nei confronti di commercianti "pizzicati" più volte a non emettere lo scontrino fiscale. In questo caso, a restare fermo, è un commerciante ambulante di casalinghi di Lecce. Il titolare della ditta individuale è stato scoperto per quattro volte nell'arco dell'ultimo quinquennio a non rilasciare documenti fiscali, dopo la vendita dei suoi prodotti.


Da qui, la sospensione dell'autorizzazione amministrativa, in via temporanea. L'applicazione è stata eseguita dalle "fiamme gialle", su disposizione dell'Agenzia delle entrate di Bari. L'attività dovrà stare ferma per tutto il periodo d'interdizione, in via continuata. Vale a dire, nove giorni di fila. Il provvedimento notificato all'esercente recidivo è stato eseguito in questi giorni dai finanzieri della compagnia di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non emette gli scontrini, stop per nove giorni di fila

LeccePrima è in caricamento