Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Non si ferma all’alt, inseguito: sotto effetto di droga e trovato col bastone sfollagente

Un 21enne leccese è stato fermato e ristretto ai domiciliari la scorsa notte. Alla vista dei carabinieri si è dileguato in direzione della tangenziale

Foto di repertorio.

LECCE – Sorpreso, dopo l'inseguimento spericolato,  sotto effetto di droga alla guida: fermato e tratto in arresto. Mirko Greco, un 21enne leccese, in arresto. La scorsa notte, nel corso di un servizio di perlustrazione da parte dei carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia del luogo è infatti scattato l’arresto in flagranza nei confronti del ragazzo per i reati di resistenza a pubblico  ufficiale, guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di oggetto atto ad offendere.

Greco è stato invitato a fermarsi mentre si trovava a bordo di una monovolume, assieme ad un altro individuo, presso un’area di servizio nel centro cittadino. Il secondo individuo durante il controllo è sceso dal mezzo dileguandosi, mentre il veicolo si è dato alla fuga a forte velocità: ne è nato un inseguimento lungo la tangenziale e le vie del centro cittadino, alcune percorse anche contromano per circa venti minuti. Giunto alla rotatoria di viale Leopardi,  Greco è sceso dal veicolo dandosi alla fuga a piedi: ma è stato inseguito e bloccato dai militari dopo alcune centinaia di metri.GRECO-7

 All’interno del mezzo i militari hanno poi rinvenuto e sequestrato un bastone sfollagente. Greco, sottoposto alle analisi ematiche per la verifica sull’assunzione di sostanze stupefacenti è stato trovato positivo. Il ventunenne dopo le formalità è stato  sottoposto agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma all’alt, inseguito: sotto effetto di droga e trovato col bastone sfollagente

LeccePrima è in caricamento