Nonostante il divieto continuano a tormentare le ex, in due ai domiciliari

A Galatone i carabinieri hano eseguito due misure emesse dal gip nei confronti di altrettanti soggetti per aver violato la misura

LECCE – E’ finito agli arresti domiciliari per aver violato la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frPERRONE Mauro-2equentati dalla persona vittima dei suoi comportamenti persecutori. I carabinieri di Galatone hanno eseguito la nuova ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Lecce. In arresto è finito Mauro Perrone, 42enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo era stato segnalato all’autorità giudiziaria lo scorso 19 ottobre per aver violato la misura imposta dal giudice. Per questo motivo è stata sostituita con quella più rigida degli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stessa cittadina, stesso copione e stessi militari, ma soggetto diverso. In questo caso in arresto è finito Gianpiero Colazzo, COLAZZO Gianpiero-244enne del luogo. L’uomo, dopo aver violato più volte le prescrizioni del divieto di avvicinamento, è stato segnalato all’autorità giudiziaria che, concordando con l’informativa dei carabinieri, ha emesso il provvedimento di arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • “Vai a casa mia e sposta tutto”. Ma vedono il messaggio e trovano la droga

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Colpo in testa e via con i soldi: portiere dell’hotel aggredito per rapina

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento