Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Monteroni di Lecce

Normali videogame ma con un clic è gioco illegale

Videogiochi apparentemente regolari ma che con un clic si trasformano in scommesse irregolari. Tre macchine sul genere sono state sequestrate a Monteroni dagli agenti di polizia durante un controllo

Foto di archivio.-32

MONTERONI - Videogiochi apparentemente regolari ma che con un clic si trasformano in scommesse fuori legge. Tre i video game sequestrati dalla polizia in un bar di Monteroni. Quando gli agenti hanno fatto "visita" al bar, hanno notato che il figlio del titolare, che si trovava dietro il bancone, con un gesto fulmineo ha premuto un interruttore, che ha immediatamente provocato lo spegnimento dei videogiochi sistemati in una sala attigua del locale.

Apparentemente i videogiochi risultavano appartenere alle categorie regolamentari, tanto che sugli stessi era ben visibile il codice con relativo nulla osta rilasciato dai Monopoli di Stato di Bari.

Ma la polizia ha voluto vederci più chiaro, così è stato richiesto l'intervento sul posto di un ingegnere elettronico, già consulente del Tribunale di Lecce, il quale, dopo avere verificato le macchine, ha stabilito che le tre schede madri inserite nei videogiochi presentavano alcuni collegamenti aggiuntivi che non facevano parte del cablaggio originale e che sulla gettoniera vi era una scheda, verosimilmente con funzioni di ricevitore di telecomando.


Le macchine sono state poste sotto sequestro amministrativo, in attesa di essere successivamente ritirate dai competenti uffici del Monopolio di stato per gli adempimenti ulteriori. Elevate una serie di contestazioni amministrative per un totale superiore ai 3mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Normali videogame ma con un clic è gioco illegale

LeccePrima è in caricamento