Cronaca Novoli / Via Luigi Cadorna

Rapina nel supermarket deserto, fuggono contromano con pochi spiccioli

L'assalto nel Conad di via Cadorna, a Novoli, sotto la pioggia battente. Le casse erano quasi vuote e nel locale c'era una sola dipendente, che è subito fuggita. Uno dei malviventi era armato di fucile. Scappati con un'auto scura, hanno fatto anche un tratto pericolosamente controsenso

NOVOLI – Non hanno avuto una grande pensata. Presentarsi intorno alle 18,20 in un supermercato, sotto la pioggia battente di oggi, ha voluto dire una sola cosa: trovarsi in un locale commerciale vuoto e con veramente pochi soldi nelle casse. Giusto qualche decina di euro. I due rapinatori entrati in azione oggi, forse attesi da un complice in un’autovettura, dovranno quindi spartirsi un bottino davvero misero.

Arrivati davanti al Conad di Novoli, al civico 2 di via Cadorna, i malviventi hanno fatto irruzione in una specie di deserto. Nessun cliente e una sola cassiera, che non hanno nemmeno avuto il tempo materiale di minacciare: la giovane dipendente, appena ha notato i due loschi figuri con passamontagna, guanti e un fucile a canne mozze spianato, s’è subito fatta da parte.

Il malvivente a mani sgombre ha quindi arraffato i pochi soldi che ha trovato in due registratori di cassa su tre, quindi entrambi sono subito fuggiti. Il grosso dell’incasso era stato già stato messo al sicuro all’ora di pranzo.

Ad attenderli all’esterno c’era un’auto scura, di media grandezza e modello imprecisato. I rapinatori in fuga hanno anche fatto un tratto contromano, con il rischio quindi di provocare magari un incidente, fra strada buia e bagnata, poi sembra che abbiano definitivamente fatto perdere le tracce in direzione di Villa Convento, frazione di Lecce.  sul posto, per le indagini, si sono recati i carabinieri dipendenti dalla compagnia di Campi Salentina. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina nel supermarket deserto, fuggono contromano con pochi spiccioli

LeccePrima è in caricamento