Nuova inchiesta su falsi invalidi, al setaccio tutto l'iter per le indennità

I militari del Nucleo di polizia tributaria indagano su presunti illeciti sulla concessione di invalidità e di indennità di accompagnamento

LECCE – C’è una nuova inchiesta che scuote gli uffici dell’Asl e dell’Inps. Il sospetto, ora al vaglio dei militari del Nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza, è di presunti illeciti sulla concessione di invalidità e di indennità di accompagnamento. Un’inchiesta parallela a quella già avviata dal sostituto procuratore Antonio Negro e coordinata dal pubblico ministero Donatina Buffelli. Almeno un nome è già finito nel registro degli indagati per truffa ai danni dello Stato.

Le fiamme gialle stanno passando al setaccio tutto l’iter amministrativo per la concessione della prestazione economica sociale. Dopo la “visita” nella sede dell’ex ospedale “Vito Fazzi”, con l’acquisizione dei verbali della commissione medica della Asl che esamina i vari casi e le varie domande, i militari hanno eseguito accertamenti anche presso il centro medico legale dell’Inps, a caccia di una o più pratiche sospette. Una verifica che, come detto, si estende anche al riconoscimento delle indennità di accompagnamento e tutto ciò che riguarda l’accertamento dell’esistenza dei requisiti previsti dalla legge del 1992.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto si è appreso, dopo le acquisizioni sarebbero già iniziati gli ascolti degli investigatori in piazzetta dei Peruzzi. Persone informate sui fatti soprattutto, con nomi che però sembrano sovrapporsi alla precedente inchiesta. Gli inquirenti vogliono capire se vi siano state irregolarità di natura penale nella concessione dei benefici, magari di qualcuno che non doveva e non poteva essere ammesso. L’inchiesta potrebbe presto rivelare nuovi importanti sviluppi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento