menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio.

Foto di repertorio.

Nuova notte di fuoco nel Salento: tre veicoli distrutti dalle fiamme

Gli episodi sono avvenuti a Racale e Seclì. Sul posto si sono diretti vigili del fuoco e carabinieri per avviare le indagini

LECCE – Ancora una notte di fuoco in provincia di Lecce, dove in fiamme sono finiti ben due veicoli. Dopo l’episodio di ventiquattr’ore prima, a Cavallino, questa volta gli incendi sono divampati in località più a sud. Un caso si è registrato a Racale, intorno alle 2,30  di notte.

Qui, e per la precisione in via dei Marra (prosecuzione della strada provinciale 58, nel centro abitato del paese), sono intervenuti i carabinieri della stazione locale e del Nucleo operativo radiomobile di Casarano, insieme ai vigili del fuoco del distaccamento di Maglie.

A essere colpita dalle fiamme è stata un’autovettura Smart Fortwo, di proprietà di una pensionata, che è andata completamente distrutta. Il danno ammonta a circa mille e 500 euro, non coperto da assicurazione. I carabinieri hanno avviato le indagini per cercare di risalire alle cause che, al momento, non sono state accertate.

Seclì: due mezzi distrutti

Sempre nel corso della notte (per l'esattezza, circa un'ora prima del caso di Racale), un altro incendio ha riguardato, invece, un furgone Citroen e una Fiat Grande Punto posteggiati in via Martiri della Resistenza, a Seclì. In questo caso, oltre ai vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli, sono intervenuti i carabinieri del Norm gallipolino.

Questa mattina un nuovo sopralluogo dei militari in cerca di videocamere. Anche in questo caso, nell'immediatezza non sono stati trovati elementi che chiariscano la natura dell'incendio. Entrambi i mezzi sono di proprietà di un operaio edile del posto di 43 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento