Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Nuova "spaccata" nella notte, in tre fuggono dopo un lungo inseguimento

E' tornata in azione la banda della Lancia K. Pochi minuti dopo le tre della scorsa notte tre uomini incappucciati hanno fatto irruzione nella stazione di servizio Ip sulla strada provinciale che da Galatina conduce a Lecce. Un colpo studiato nei minimi dettagli

LECCE – E’ tornata in azione la banda della Lancia K. Pochi minuti dopo le tre della scorsa notte tre uomini incappucciati hanno fatto irruzione nella stazione di servizio Ip sulla strada provinciale che da Galatina conduce a Lecce. Un colpo studiato nei minimi dettagli: sono bastati pochi minuti, infatti, per consentire ai malviventi di infrangere una vetrata e rubare sigarette e gratta e vinci (il cui valore è ancora in fase di identificazione).

Sul posto, pochi minuti dopo, sono arrivate le guardie giurate dell’istituto di vigilanza Fidelpol di Galatina. Ne è nato un inseguimento spericolato fino alla statale 101, dove la Lancia K è stata intercettata da una volante della polizia. L’inseguimento è proseguito poi sulla Tangenziale Est. La banda è riuscita a far perdere le proprie tracce all’altezza dello svincolo per San Cataldo, dileguandosi nella notte salentina. Una fuga che dimostra come al volante vi fosse un guidatore esperto, su un’autovettura molto probabilmente modificata proprio per affrontare un inseguimento.

La Lancia K è intestata al Comune di Lecce ed è stata rubata il 13 novembre scorso. Gli agenti sono ora la lavoro per raccogliere ogni elemento e indizio utile a portare all’identificazione degli autori di questa ennesima spaccata. Una svolta nelle indagini potrebbe arrivare dall’esame delle immagini delle telecamere di videosorveglianza della stazione di servizio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova "spaccata" nella notte, in tre fuggono dopo un lungo inseguimento

LeccePrima è in caricamento