menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo arresto per il giovane rapinatore autore di due colpi maldestri

Nel novembre del 2016 mise a segno una rapina e ne tentò un'altra. In entrambi i casi fu fermato poco dopo. Ora sconterà oltre due anni

LECCE – Nuovo arresto per Vito Frisenda, 21enne di Veglie, già ai domiciliari. Il nuovo provvedimento è stato emesso dall’ufficio esecuzioni penali del Tribunale di Lecce. Il 21enne dovrà scontare 2 anni e due mesi (sempre ai domiciliari) per rapina ed evasione.

FRISENDA VITO1-2-2-2I fatti contestati si riferiscono al novembre del 2016. Frisenda fu fermato per una rapina commessa in un negozio di abbigliamento. Un bottino misero, circa 70 euro, restituito dopo essere stato individuato dai carabinieri. Alcuni giorni dopo ci riprovò, tentando la rapina nell’ufficio postale, ma il colpo fallì. Il giovane rapinatore fu identificato e arrestato dai militari dell’Arma poco dopo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento