Ombrelloni e lettini, occupa abusivamente 500 metri quadri di litorale

A Spiaggiabella la guardia costiera di San Cataldo ha liberato un tratto. Il noleggiatore aveva realizzato una sorta di lido

LECCE – Cinquanta lettini e altrettanti ombrelloni. Tutti posizionati in maniera preventiva, occupando un intero tratto di spiaggia libera, per circa 500 metri quadri. Quando sul posto sono piombati i militari della guardia costiera, nello specifico dell’Ufficio locale marittimo di San Cataldo, è scattato il sequestro.

E’ successo a Spiaggiabella, marina di Lecce. Stessa situazione già vista innumerevoli volte in altre località salentine. Casi simili si sono registrati a bizzeffe, per esempio, nella zona di Pescoluse, verso Salve. Così facendo, era stato creato un vero e proprio lido. Ma il titolare, autorizzato soltanto al noleggio di attrezzature balneari, avrebbe dovuto provvedere di volta in volta, e solo su richiesta esplicita della clientela, a collocare le attrezzature.  

Watermarked2(2018-08-08-0951)-2I militari, informata l’autorità giudiziaria, hanno proceduto al sequestro di tutte le attrezzature, rimuovendole dall’arenile e restituendo la spiaggia “occupata” al pubblico. Il titolare dell’ attività è stato denunciato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sale così a venti il numero dei sequestri svolti dalla guardia costiera di Gallipoli. Interventi che hanno permesso di liberare oltre 4mila e 200 metri quadrati di arenile occupati abusivamente. Il tutto, nell'ambito dell’operazione, "Mare sicuro", voluta dal Comando generale del corpo delle Capitanerie di porto per garantire il regolare svolgimento della stagione balneare e una corretta fruizione delle spiagge e del mare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo alla Scu: droga ed estorsioni. Scatta il blitz, dieci arresti

  • Nulla da fare per l'80enne scomparso: trovato morto nelle campagne

  • Cede il ponte, travolto da un'auto: 18enne con grave ferita a una gamba

  • Rientrano dal Brasile nel Salento: madre, padre e figlia positivi al Covid

  • Svolta nel caso Mauro Romano: identificato un uomo, sospetto sequestratore

  • Esce in bici e poi telefona alla famiglia: "Mi sono perso". Ore di ansia per un 80enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento