Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Omicidio Alessio Conte: 30 anni a Enea Longo

Trent'anni di carcere per Enea Longo, leccese di 26 anni, riconosciuto come l'autore dell'omicidio dell'operaio 32enne di San Donato di Lecce ucciso il 13 marzo scorso davanti alla porta di casa

Trent'anni di carcere per Enea Longo, leccese di 26 anni, riconosciuto come l'autore dell'omicidio di Alessio Conte, l'operaio 32enne di San Donato di Lecce ucciso il 13 marzo scorso davanti alla porta di casa, sotto gli occhi dei suoi familiari (https://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=554). La sentenza di condanna è arrivata nella tarda mattinata al termine del processo con rito abbreviato davanti al gip Vincenzo Scardia.

Un regolamento di conti per un'offesa subita, quel giorno, dalla fidanzata di Enea Longo, che lui decise di vendicare con un vero e proprio agguato. Alessio Conte quella sera fu raggiunto a casa, aprì la porta al suo assassino che gli sferrò una coltellata alla coscia con un coltello da sub. Una ferita che gli fu fatale. La lama infatti recise l'arteria femorale e lo fece morire dissanguato nel giro di pochi minuti. Inutili i soccorsi, inutile il trasporto in ospedale, inutile il tentativo da parte del padre di bloccare gli assassini, fuggiti a bordo di un'auto.

L' omicida fu arrestato dopo una notte di ricerche della Squadra Mobile all'alba del giorno dopo, mentre passeggiava per le vie di Lecce. Poi la ricostruzione dell'accaduto da parte degli inquirenti: una lite avvenuta il giorno prima tra un'amica del Longo e il suo ex convivente che si contendevano la loro figlia di due anni. Lite alla quale aveva assistito la stessa ragazza di Longo, coperta di ingiurie dal fratello della vittima. Da qui la decisione dell'omicida di vendicarsi e la tragedia.

Oggi l'epilogo della vicenda, con la condanna per omicidio volontario aggravato dai futili motivi. Il Pm all'inizio dell'udienza aveva chiesto l'ergastolo. L'imputato era difeso dall'avvocato Luigi Rella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Alessio Conte: 30 anni a Enea Longo

LeccePrima è in caricamento