rotate-mobile
Cronaca Castrignano del Capo

Ondata senza fine: altri 75 migranti sbarcati a Leuca. Bloccata fuga degli scafisti

Scoperta a cinque miglia da Santa Maria di Leuca e trasferita in porto un’altra imbarcazione con il suo carico umano. Si tratta del quarto rintraccio in poche ore. I finanzieri bloccano il tender con i presunti traghettatori

LEUCA - Come nelle previsioni, l’ondata sembra non volersi arrestare: oggi si è registrato il quarto approdo di migranti lungo le coste salentine a distanza di poco più di una settimana esatta dal maxi-sbarco avvenuto a Santa Maria di Leuca (oltre 200 migranti stipati su un peschereccio) e dal triplice rintraccio nelle ultime 24ore con altrettante imbarcazioni fatte convogliare verso le banchine dei porti di Gallipoli, Otranto e Leuca.

Nella tarda serata odierna una barca a vela, con a bordo il suo carico umano di un'ottantina di migranti, è stata intercettata a circa 5 miglia marine al largo delle coste di Santa Maria di Leuca dalle unità navali della guardia di finanza e della guardia costiera impegnate in operazioni di pattugliamento.

L’attività congiunta ha consentito di raggiungere e scortare l’imbarcazione (lo ha fatto la guardia costiera), verso il porto di Leuca dove la stessa è giunta intorno alle 20 quando la macchina organizzativa dei soccorsi era già operativa con l’intervento del servizio di emergenza 118, personale Usmaf, e del reparto di sanità pubblica della Croce Rossa del Comitato provinciale di Lecce.

Medici e volontari hanno prestato assistenza umanitaria e sanitaria ai migranti (per uno solo di loro è stato necessario il trasferimento in ospedale per uno scompenso diabetico), per i quali sono ancora in corso le operazioni di identificazione: si tratta per la precsione di 75 persone, tutti uomini, di cui 27 minori, per lo più cittadini di nazionalità egiziana, palestinese, siriana e afgana.

IMG-20211122-WA0011-3

Bloccato sul nascere anche il tentativo di fuga dei presunti scafisti. Un paio di individui, di nazionalità ucraina, che si trovavano sull’imbarcazione, una volta saliti sul tender di bordo, hanno cercato di allontanarsi e di guadagnare la riva, ma sono stati subito stati fermati dall’intervento dei finanziari.

Video | La fuga stroncata sul nascere

I due sono stati poi arrestati per favoreggiamento dell'immigrazone clandestina. Una volta terminate le operazioni di sbarco e soccorso i migranti sono stati trasferiti presso i centri di prima accoglienza.               

    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ondata senza fine: altri 75 migranti sbarcati a Leuca. Bloccata fuga degli scafisti

LeccePrima è in caricamento