Cronaca Centro / Via Giacomo Matteotti

Cede una trave in pietra leccese e colpisce un operaio: resta lievemente ferito

Paura, nel primo pomeriggio di oggi, nel centro di Lecce. Un 56enne è stato soccorso e raggiunto dal personale del 118 per le medicazioni, ma ha rifiutato il trasporto in ospedale. Approfondimenti da parte dello Spesal

LECCE – Paura, nel primo pomeriggio di oggi, in un cantiere edile: una trave in pietra leccese si stacca durante i lavori di ristrutturazione nel centro della città e colpisce un operaio alla spalla. L’uomo è rimasto ferito in maniera lieve, ma si è temuto il peggio a neppure due settimane dal tragico incidente sul lavoro nel quale ha perso la vita Fabio Sicuro.

L’episodio di oggi si è verificato in via Matteotti, nel cuore storico di Lecce, all’interno di uno stabile d’epoca. Il frammento in pietra è improvvisamente ceduto, sfiorando la schiena di un operaio di 56 anni. L’uomo è stato immediatamente soccorso dai colleghi presenti e poi raggiunto dagli operatori del 118 per le prime medicazioni al termine delle quali ha però rifiutato il trasporto in ospedale.

 I sanitari lo hanno così refertato sul luogo dove, nel frattempo, sono giunti gli agenti di polizia della sezione volanti. Dell’accaduto sono stati informati gli ispettori dello Spesal, il Servizio di prevenzione e sicurezza presso la Asl di Lecce, per i dovuti approfondimenti sulla modalità dell’infortunio e sulla corretta osservazione della normativa a tutela dei lavoratori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cede una trave in pietra leccese e colpisce un operaio: resta lievemente ferito

LeccePrima è in caricamento