Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Operazione antidroga "Froth", si consegna in caserma uno de tre latitanti

Tra i 29 indagati per traffico di stupefacenti nell'ambito dell'operazione condotta dalla guardia di finanza irreperibile era Carmine Monteforte, 54 anni, di Uggiano La Chiesa, che ieri si è presentato presso il comando provinciale delle fiamme gialle

LECCE – Tra i 29 indagati dalla Procura di Lecce per traffico di droga nell’ambito dell’operazione condotta dalla guardia di finanza denominata “Froth”, in tre si sono resi irreperibili. Tra questi, Carmine Monteforte, 54 anni, di Uggiano La Chiesa, anche lui, come tutti gli altri, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, ma che ieri mattina all’alba, nel corso della retata, non era stato rintracciabile.MONTEFORTE CARMINE-2-3 

Ieri sera, invece, accompagnato dal suo legale, l’uomo si è costituito spontaneamente presso la caserma della guardia di finanza di Lecce. Dopo la notifica del provvedimento, firmato dal gip del Tribunale di Lecce Annalisa de Benedictis, su richiesta del sostituto procuratore Giuseppe Capoccia, Monteforte è stato accompagnato presso la casa circondariale di Lecce a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione antidroga "Froth", si consegna in caserma uno de tre latitanti

LeccePrima è in caricamento