Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Sgominata banda dedita al riciclaggio delle auto: trovate due rubate a Salve e Gallipoli

Intervento dei finanzieri del comando di Foggia in agro di Cerignola. Ritrovati anche un libretto di circolazione e una targa riconducibili a furti nel Salento

CERIGNOLA – Una lucrosa filiera dal Salento alla Capitanata, dedita al riciclaggio di auto rubate, è stata scoperta dai finanzieri del comando provinciale di Foggia che hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, quattro persone.

In un’area agricola nel territorio di Cerignola, difficilmente raggiungibile e nascosta dalla vegetazione, erano intente a smontare un’Audi Q5 rubata il mese scorso a Salve, quando i militari sono piombati su di loro: si tratta di F.V., di 26 anni e N.L., di 35 anni, entrambi cerignolani; di P.P., di 43 anni, di Fasano e di I.A.D., di anni 19, cittadino di nazionalità rumena residente a Orta Nova (Fg).

Dalle verifiche successive pare che la banda avesse in qualche modo confidenza con il Salento, oltre che con il marchio automobilistico tedesco: nel capannone attiguo al sito dove i quattro sono stati fermati, e di proprietà del padre di uno di loro,  è stato infatti trovato un libretto di circolazione relativo ad un’Audi A5 rubata in provincia di Lecce.

Con un elicottero è stata poi perlustrata la zona circostante e in un canale del consorzio di bonifica della Capitanata è stata notata una discarica abusiva nella quale abbondavano carrozzerie di vetture date alle fiamme plausibilmente con l’intento di sbarazzarsene dopo aver prelevato tutte le parti utili ai fini del riciclaggio.

I controlli sono proseguiti presso il domicilio del 43enne fasanese dove è stata ritrovata un’Audi 5 rubata a Gallipoli. Nel veicolo, cui era stata applicata la targa di una Nissan Qashqai il cui furto era stato denunciato a Sannicola, i militari hanno rinvenuto una pistola a tamburo di fabbricazione spagnola, una Arostegui-Eibar, priva di matricola e con tre cartucce calibro 10,5 millimetri.Nella perquisizione sono stati sequestrati anche arnesi da scasso, chiavi di accensione e disturbatori di segnale radio “jammer”, oltre ad un vero e proprio market di centraline elettroniche e pezzi di ricambio soprattutto per veicoli Audi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgominata banda dedita al riciclaggio delle auto: trovate due rubate a Salve e Gallipoli

LeccePrima è in caricamento