Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Attentato al sindaco di Porto Cesareo: il secondo in cinque mesi

Un ordigno è stato fatto esplodere, dopo la mezzanotte, davanti all'abitazione del primo cittadino, Salvatore Albano. La deflagrazione ha colpito l'autovettura della moglie, distruggendola. Un episodio analogo già a giugno

L'auto danneggiata dall'ordigno.

PORTO CESAREO - Nessuna tregua, ancora paura e intimidazioni a Porto Cesareo. Una ventina di minuti dopo la mezzanotte , un ordigno è stato fatto esplodere davanti alla casa del sindaco del borgo ionico, Salvatore Albano, al civico 126 di via Amba Alagi.

Alcuni individui hanno piazzato una bomba, sembrerebbe di piccole dimensioni, nei pressi del cancello dell'abitazione. La deflagrazione ha completamente distrutto l'autovettura della moglie del cardiologo, una Lancia Musa,  lasciando soltanto un ammasso di lamiere. Al momento, il veicolo è stato portato nel deposito giudiziario "Pelusio" di Porto Cesareo, dove sarà custodito in attesa delle perizie dei tecnici.

"Abbiamo udito un boato -  ha spiegato il sindaco Albano - siamo usciti per strada e ci siamo trovati davanti a una nube bianca, enorme. Non si vedeva nulla".

Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione locale e della compagnia di competenza, con l'artificiere. Si tratta del secondo attentato nel giro di cinque mesi.

A giugno, infatti, una bomba carta provocò alcuni danni al cancello del parcheggio e ad una colonna in cemento dell'abitazione del medico quando, quest'ultimo, si trovava in vacanza a Parigi con la propria famiglia.

Ancora da chiarire i motivi di un gesto simile: non è dato sapere se l'episodio sia riconducibile alla sua attività politica. Certo è che Albano, eletto in una lista civica, ha affrontato alcune questioni calde legate, tra le altre, anche al piano regolatore, al regolamento balneare e al piano delle coste.

 

foto-87-10Intanto,  in queste ore, proprio a seguito di quest'episodio, il prefetto Giuliana Perrotta, ha convocato, per sabato 17 novembre, una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica al quale parteciperà anche il sindaco di Porto Cesareo.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentato al sindaco di Porto Cesareo: il secondo in cinque mesi

LeccePrima è in caricamento