Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Operazione Shylock, un 36enne torna in carcere dopo oltre due anni

L'uomo, di Trepuzzi, scarcerato all'indomani del blitz, ritorna in cella. I carabinieri di campi Salentina hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa il 4 ottobre. In manette anche un 44enne di Poggiardo

CAMPI SALENTINA - All'indomani dell'operazione Shylock, il tribunale del riesame aveva disposto la scarcerazione di Alessandro Sciannocca, un 36enne domiciliato a Trepuzzi, censurato, coinvolto nel blitz, nell'ambito del quale era stato sgominato un giro di strozzinaggio, con epicentro nella cittadina dell'uomo. Questa mattina, tuttavia, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Campi Salentina hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare, emessa lo scorso 4 ottobre, riportando il cella il 36enne.

Nel corso del pomeriggio, invece,  intorno alle 15, i militari dell'Arma di Poggiardo hanno stretto le manette ai polsi di Giuseppe Moreno de maglie, un pregiudicato del luogo, di 44anni, eseguendo un provvedimento di ripristino di custodia cautelare in carcere, emesso da corte d'Appello di Lecce. La misura è scaturisce dall'inosservanza obblighi dei domiciliari. L'uomo è stato accompagnato presso l'istituto penitenziario del capoluogo salentino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione Shylock, un 36enne torna in carcere dopo oltre due anni

LeccePrima è in caricamento