rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca Surbo

Ricettazione e riciclaggio: ordine di carcerazione per un 28enne brindisino

Nuovi guai per un 28enne, di recente anche condannato dal Tribunale, ritenuto l'’autore di una truffa ai danni degli acquirenti di una nota consolle per videogiochi

SURBO - E' stato arrestato dai carabinieri della stazione di Surbo Christian Ciciriello, 28enne residente a Tuturano, la frazione di Brindisi. I militari hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura di Lecce. Ciciriello deve infatti espiare il residuo di una pena pari a sei anni e mezzo di reclusione. I motivi vanno rintracciati in fatti commessi dall'uomo nel 2018 a Brindisi e Matino: per lui le accuse riguardavano i reati di ricettazione e riciclaggio.

L'uomo è stato condotto dai carabinieri presso la casa circondariale di Borgo San Nicola, nel capoluogo salentino. Non è la prima volta che Ciciriello incappa nelle maglie della giustizia. Il 30 marzo scorso è stato infatti condannato dal Tribunale di Brindisi a una pena pari a quattro anni, due mesi e venti giorni di reclusione, per altri episodi. Nell'occasione, il 28enne aveva optato per il rito abbreviato, che prevede uno sconto pari a un terzo della pena in caso di condanna.

Ciciriello era stato condannato anche a risarcire le parti civili. Era balzato agli onori delle cronache perchè ritenuto l'autore di una truffa: avrebbe ricevuto ordini di vari clienti per l'acquisto di una Play Station 5, console che gli acquirenti non si sono mai visti recapitare. Ciciriello, infatti, risultava titolare del sito Euromediashop.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricettazione e riciclaggio: ordine di carcerazione per un 28enne brindisino

LeccePrima è in caricamento