Cronaca Presicce

Violenza sessuale e guida in stato di ebbrezza. In due sconteranno pena residua

Un 33enne è un 41enne sono stati raggiunti da due ordini di carcerazione, emessi dalla Corte d'Appello di Bari e dal Tribunale di Lecce. Il primo sconterà altri sette mesi per violenza sessuale, il secondo otto perché trovato due volte ubriaco al volante

PRESICCE  - Sono due gli ordini di carcerazione eseguiti dai carabinieri della compagnia di Tricase. Il primo, da parte dei militari di Presicce, è scattato nei confronti di D.F., un 33enne, del posto. La misura è stata emessa dalla Procura della Repubblica presso la Corte di Appello di Bari, e l’uomo dovrà espiare una pena residua di 7 mesi di reclusione per i reati di violenza sessuale, lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi.

I fatti risalgono al mese di novembre del 2011, e sono accaduti a Manfredonia, nel Foggiano. I carabinieri della stazione di Tricase, inoltre, hanno eseguito un secondo provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica di Lecce. Hanno arrestato F.A. 41 enne, il quale dovrà espiare otto mesi di reclusione per guida in stato di ebrezza. L’uomo ha compiuto lo stesso reato per due volte, a distanza di un mese, nel 2009.

Entrambi gli arrestati, al termine delle operazioni di rito, sono stati accompagnati presso il carcere di Borgo San Nicola di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale e guida in stato di ebbrezza. In due sconteranno pena residua

LeccePrima è in caricamento