Cronaca Otranto

Barca incagliata sullo scoglio, a bordo tre anziani salvati dalla guardia costiera

È successo ieri sera davanti al faro bianco del porto di Otranto. Il rischio principale dovuto alla risacca spinta dai venti settentrionali. Nella mattinata il natante è stato recuperato

OTRANTO – Tre anziani fra i 70 e gli 80 anni se la sono vista brutta, ieri sera, quando si sono ritrovati all’improvviso con la barca sulla quale stavano navigando incagliata sullo scoglio chiamato dai locali “La Punta”, nei pressi del fanale bianco del porto di Otranto. E subito è partita la richiesta si soccorso raggiunta dalla guardia costiera.

Erano le 20 circa quando è scattato il dispositivo Sar (Search and rescue) e, sebbene le condizioni del mare non fossero critiche, la risacca causata dai venti provenienti dai settori settentrionali stava mettendo a serio rischio l’incolumità dei malcapitati. La guardia costiera si è così subito attivata sia via mare, con la motovedetta Cp 809, sia via terra.

I soccorritori, dopo aver valutato la situazione, hanno deciso per il recupero via terra dei tre occupanti, che sono giunti a riva senza alcuna lesione, nonostante il buio e la difficoltà causata dalla conformazione della scogliera. Scongiurato il peggio, al proprietario è stato poi intimato di porre in essere le misure per prevenire l’inquinamento.

La barca è stata quindi recuperata in mattinata, a partire dalle prime luci dell’alba. Le operazioni si sono concluse intorno alle 11, senza alcun danno per l’ambiente marino e costiero. Al momento, sono ancora da accertare le cause dell’incidente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barca incagliata sullo scoglio, a bordo tre anziani salvati dalla guardia costiera

LeccePrima è in caricamento