Cronaca

Ottomila metri cubi di scarti edili interrati: finisce nei guai un 55enne

I rifiuti sono stati scoperti in un terreno, a Surbo, dai carabinieri di Santa Rosa e dai colleghi forestali. Per l’uomo è scattata la denuncia

Foto di repertorio

LECCE – Un uomo di 55 anni residente a Surbo, L.L.G., nei guai in quanto proprietario di un terreno sul quale erano stati abbandonati diversi rifiuti. Sono stati i carabinieri della stazione di Santa Rosa, assieme ai colleghi forestali, a scoprire un’area sulla quale era stato lasciato materiale di risulta edile.

Si tratta di circa 8mila metri cubi di rifiuti, interrati, notati da alcuni passanti  e poi segnalati alle forze dell’ordine. Il sopralluogo da parte dei militari dell’Arma ha confermato quella pericolosa presenza, facendo scattare il deferimento in stati di libertà.

La zona è stata intanto sottoposta al sequestro da parte degli inquirenti, i quali hanno anche informato dell’accaduto l’autorità giudiziaria per i successivi provvedimenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ottomila metri cubi di scarti edili interrati: finisce nei guai un 55enne

LeccePrima è in caricamento