Cronaca Palmariggi

Palmariggi per cultura dell'ambiente e del rinnovabile

Il piccolo comune salentino aderisce con un'iniziativa singolare alla campagna di risparmio energetico "M'illumino di meno 2010". Piazza spenta per 5 minuti e riaccesa al suono di pizzica

Anche il piccolo comune di Palmariggi risparmia sull'energia ed aderisce all'edizione 2010 di "M'illumino di meno", l'iniziativa di sensibilizzazione dell'opinione pubblica sul risparmio energetico. In concomitanza con le manifestazioni che si terranno in tutta Italia e nel Salento, anche nella piazza di Palmariggi si punterà a contribuire con un evento alla creazione di una cultura più attenta all'energia, intesa come bene prezioso e come miglioramento della qualità della vita.


Un segnale di attenzione all'ambiente e alla sostenibilità che partirà alle ore 17, quando, nella piazza locale, verranno esposti disegni a tema, realizzati dai ragazzi delle scuole cittadine. Alle 18, poi, la piazza verrà completamente spenta per circa cinque minuti e, in quest'atmosfera soffusa, verranno letti alcuni brevi messaggi sull'ambiente. Le uniche fonti accese saranno quelle ad energia rinnovabile. La luce verrà, quindi, riaccesa al suono della tradizionale pizzica salentina, che avvierà una piccola festa conclusiva di questo momento di attenzione all'ambiente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palmariggi per cultura dell'ambiente e del rinnovabile

LeccePrima è in caricamento