Cronaca Veglie

Pannelli solari, tentato furto al solito cantiere

I ladri hanno preso ancora una volta di mira gli impianti fotovoltaici che sorgono in località "Caracci" a Veglie. Dopo il tentato furto di mercoledì scorso, ignoti tagliano la recinzione del cantiere

fotovoltaici[1]

Ci hanno riprovato. Nonostante tutto. E non si sa nemmeno se sono sempre gli stessi ladri. Quelli che all'alba dello scorso mercoledì avevano tentato di rubare 37 pannelli presso gli impianti fotovoltaici che sorgono in località "Caracci", nei dintorni di Veglie. Nel cantiere avevano anche già tagliato i cavi di altri 43 pannelli, che avrebbero successivamente smontato se non fossero stati scoperti nel vivo dell'azione da un vigilante della Velialpol, poi malmenato dai ladri dopo essere stati scoperti e quindi fuggiti facendo perdere le proprie tracce (https://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=8564).


E così, dopo la mezzanotte di oggi, due pattuglie dell'istituto di vigilanza durante un giro di ispezione presso il solito cantiere dell'impianto fotovoltaico di contrada "Caracci", hanno notato che ignoti avevano tagliato le rete di recinzione per crearsi un varco di accesso. L'esito dei controlli non ha portato però ad alcun altro particolare, né sono stati sorpresi i ladri. Ma in considerazione di quanto accaduto lo scorso mercoledì, i vigilanti della Velialpol hanno pensato bene di avvertire il responsabile dell'impianto, giunto subito dopo sul posto insieme con una pattuglia del 112.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pannelli solari, tentato furto al solito cantiere

LeccePrima è in caricamento