menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parcheggio in area vincolata accanto al lido: denunciati proprietari del terreno

Controlli dei carabinieri lungo il litorale di San Foca. Sequestrata un’area di 15mila metri quadri adibita a parcheggio per le auto ma priva di autorizzazione paesaggistica

MELENDUGNO - L’attività di controllo dei militari dell’Arma si concentra in questo periodo anche lungo tutta la fascia costiera e negli stabilimenti balneari. I carabinieri della Compagnia di Lecce, in tale direzione, sono intervenuti nella giornata ieri nei pressi di San Foca, la marina di Melendugno, ed hanno sequestrato un’area di circa 15mila metri quadri, ricadente nelle immediate vicinanze di un lido, e che era stata adibita a zona per il parcheggio della auto.

La trasformazione urbanistica dell’area, sottoposta a vincolo paesaggistico, non è risultata autorizzata e in assenza del regolare parere della soprintendenza sono scattati i sigilli. Il provvedimento ha determinano anche la denuncia* per i proprietari del terreno per le violazioni inerenti le norme sulla tutela del paesaggio.

*In seguito a rettifica comunicata dai carabinieri in data 16 agosto, si precisa che la posizione dei proprietari del terreno è al vaglio dell'autorità giudiziaria. Al momento non v'è stata alcuna denuncia

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento