Cronaca Via Cesare Battisti

Colonna di fumo dalla pasticceria. I vicini allertano i vigili del fuoco

Il termostato di una friggitrice non avrebbe azionato lo spegnimento durante l'orario di chiusura per pranzo del laboratorio-rivendita "Mignon", in via Battisti. I residenti al piano superiore hanno sollecitato l'intervento dei pompieri

I mezzi dei vigili del fuoco sul luogo dell'incidente.

LECCE - Solo il pronto intervento dei vigili del fuoco ha impedito che nella pasticceria "Mignon" di via Cesare Battisti - di proprietà di uno degli storici artigiani del dolce di Lecce, Benito Pranzo - scoppiasse un incendio di più vaste proporzioni. Allertati dalla segnalazione della vicina che abita al piano superiore, i pompieri, sopraggiunti all'altezza del civico 9, hanno trovato il locale saturo di fumo.

I primi rilievi indurrebbero a pensare che l'incidente - avvenuto durante l'orario di chiusura per la pausa pranzo - si sia verificato per il malfunzionamento della friggitrice - il termostato non avrebbe innescato lo spegnimento una volta raggiunta la temperatura prefissata. 

Sul posto anche una volante della polizia che ha impedito l'accesso alla via durante le operazioni di spegnimento e messa in sicurezza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colonna di fumo dalla pasticceria. I vicini allertano i vigili del fuoco

LeccePrima è in caricamento