Cronaca

Patenti "bagnate di alcool" e stupefacenti: giro di vite nel Capo di Leuca

I carabinieri della compagnia di Tricase e della stazioni dipendenti hanno attuato una serie di controlli. Decine le denunce, persino per atti osceni: a Torre Vado, un 50enne di Cavallino avrebbe esibito i genitali davanti ad alcune minorenni

TRICASE – Un fine settimana rovente, fra Tricase e dintorni, in cui i carabinieri della compagnia e delle stazioni dipendenti, hanno fatto incetta di patenti e frenato anche qualche bollente spirito di troppo. Come quello di P.V., 50enne di Cavallino, che è stato fermato nella marina di Torre Vado (Morciano di Leuca). E’ stato denunciato per atti osceni. Avrebbe esibito i genitali davanti ad alcune minorenni.

Nel fine settimana i militari hanno poi attuato un servizio a largo raggio lungo le strade principali e le località turistiche al quale hanno preso parte le pattuglie del Nucleo radiomobile e delle stazioni per un totale di ventidue uomini e una decina di automezzi. Nel corso dei controlli in tre sono stati denunciati a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

R.Y. 22enne di Montesano Salentino è stata trovata in possesso di 11 grammi di hashish, M.L. di Gagliano del Capo, 17enne, aveva in casa otto vasi contenenti piantine di marijuana e N.W., 20 enne di Fabrica di Roma (Viterbo), qui per le vacanze , ha subito una denuncia poiché trovato in possesso di oltre 13 grammi di marijuana. Un ventisettenne di Castro, invece, è stato denunciato per aver tentato di spendere 20 euro in un bar. La banconota era palesemente falsa.

Nel corso dell’attività di prevenzione in strada, ben otto automobilisti sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza. Erano alla guida con un elevato tasso di alcol nel sangue, superiore alla soglia minima di 0,80 grammi per litro. Inoltre sono state ritirate sei patenti ed elevate oltre trentacinque contravvenzioni al codice della strada, per violazioni che vanno dalla guida senza cinture di sicurezza all’uso del telefono cellulare alla guida. Circa cento sono i punti scalati dalle patenti.

Una curiosità: fra le violazioni che nell’ultimo periodo vengono contestate sempre più spesso, con conseguente denuncia, è la guida senza patente perché mai conseguita. E anche questa volta, tre persone sono state individuate negli ultimi controlli.

Cinque, infine, i segnalati alla Prefettura per uso non terapeutico di stupefacenti. Si tratta di giovani trovati in possesso di sostanze stupefacenti, soprattutto marijuana. L’importo totale delle contravvenzioni al codice stradale è di mille e 500 euro, mentre sono state 135 le persone nei cui confronti si è proceduto all’identificazione e sessantasette gli autoveicoli controllati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patenti "bagnate di alcool" e stupefacenti: giro di vite nel Capo di Leuca

LeccePrima è in caricamento