Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Strada Statale 613

Paura sulla statale: la batteria si surriscalda e il tir va a fuoco

E' accaduto in mattinata, all'altezza dello svincolo per Surbo. Il mezzo pesante, che trasportava alimenti, è andato in fumo

Foto di repertorio

SURBO – La batteria si surriscalda e gli acidi provocano la combustione. Paura, in mattinata, sulla statale 613. Un tir, che trasportava alimenti, ha preso improvvisamente fuoco in marcia, all’altezza dello svincolo per Surbo e zona industriale di Lecce. Tutto è cominciato intorno alle 10, quando il conducente proseguiva in direzione sud, verso il capoluogo salentino.

Ha notato alcune anomalie sul quadro elettrico, ma non c’è stato il tempo di evitare il guasto. La parte anteriore del mezzo pesante è stata avvolta da un’improvvisa lingua di fuoco e il camionista ha abbandonato velocemente l’abitacolo. Nessuna conseguenza, tuttavia, per l’uomo, né per gli altri conducenti di passaggio. Soltanto un po’ di spavento e qualche rallentamento al traffico, dovuto alle operazioni di spegnimento e di rimozione del camion.

Sul posto sono infatti giunti i vigili del fuoco del comando provinciale, ai quali è toccato metter in sicurezza il tratto stradale e accertare che non vi fossero pericoli per gli automobilisti, come tracce di combustibile o olio sull’asfalto. Sono anche intervenuti gli agenti di polizia stradale e i colleghi della sezione volanti per veicolare il traffico fino alla conclusione dei rilievi. Appena 24 ore prima, sulla tangenziale di Lecce, un grave incidente ha rischiato di provocare tragiche conseguenze a causa di una improvvisa avaria a uno dei mezzi coinvolti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura sulla statale: la batteria si surriscalda e il tir va a fuoco

LeccePrima è in caricamento