Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Perquisizione in casa di un sedicenne, trovati più di 50 grammi di marijuana

Il giovane, di Martano, è stato dichiarato in arresto dopo un controllo dei carabinieri di Maglie per detenzione ai fini di spaccio e condotto nella casa di prima accoglienza di via Monteroni, su disposizione della Procura minorile

MARTANO – La marijuana era in casa, e si può pensare che i carabinieri siano andati più o meno a colpo sicuro. Poco più di 50 i grammi trovati, ed è stato di certo sufficiente per far scattare un arresto in flagranza di reato. Nei guai, ieri sera, è finito un ragazzo di Martano di soli 16 anni. I carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Maglie hanno bussato alla sua porta, dopo una rapida indagine e informazioni acquisite sul campo.

Sono bastati pochi elementi per condurre sulle sue tracce e, quindi, a indagarlo con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

La sostanza stupefacente è stata trovata dopo una perquisizione personale, alla quale è seguita, di rito, quella nell’abitazione. Oltre ai 50 grammi di “erba”, la scorta principale racchiusa in un’unica busta, il ragazzo aveva anche altri quattro piccoli involucri, già preparati. S’ipotizza, per poterli vendere. In più, i carabinieri hanno ritrovato il classico materiale per il confezionamento.

La marijuana è finita sotto sequestro. Il 16enne, su disposizione del pubblico ministero di turno presso La Procura dei minori di Lecce, è stato accompagnato presso la casa di prima accoglienza sulla via di Monteroni di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perquisizione in casa di un sedicenne, trovati più di 50 grammi di marijuana

LeccePrima è in caricamento