Perquisizione in casa, trovata la refurtiva della ditta: nei guai un 40enne

A Giurdignano i carabinieri di Minervino di Lecce hanno denunciato un uomo, trovato anche con modiche quantità di droga

GIURDIGNANO – I carabinieri della stazione di Minervino di Lecce, a seguito di indagini svolte dopo una denuncia, hanno deferito per furto aggravato C.R., 40ene di Giurdignano. Nei suoi confronti sono stati sufficienti elementi di colpevolezza.

Fra l’altro, dopo una perquisizione personale e locale emesso dalla Procura della Repubblica di Lecce, i militari hanno ritrovato parte della refurtiva rubata dalla ditta del denunciante, consistente in pannelli di alluminio, una smerigliatrice e cavi elettrici.

L’uomo è stato trovato peraltro in possesso di 0,5 grammi di eroina e 1,6 di cocaina, per i quali è stato segnalato per uso personale alla Prefettura. La merce, del valore di circa 400 euro, è stata restituita al titolare.

I carabinieri della stazione di Lecce--Santa Rosa, invece, durante un loro servizio, hanno denunciato A.R., 37enne di Surbo. Controllato per strada, aveva 27 grammi di hashish. Le perquisizione domiciliare ha permesso di ritrovare altri 1,5 grammi della stessa sostanza.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Codacons: tariffe telefoniche in grave aumento

I più letti della settimana

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

Torna su
LeccePrima è in caricamento