menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il mezzo del 115 durante le ricerche.

Il mezzo del 115 durante le ricerche.

Ore di apprensione a Salve e poi ritrovato l'86enne scomparso

I vigili del fuoco e la protezione civile hanno ricercato un uomo del luogo, del quale non si avevano notizie dal mattino. E' stato rintracciato nella tarda serata

SALVE – Giornata di forte apprensione per un uomo di Salve, scomparso nel nulla e poi ritrovato in tarda serata. I vigili del fuoco, assieme alla protezione civile e alle associazioni di volontariato, hanno infatti setacciato l’area periferica del comune del Capo di Leuca, per cercare di rintracciare Salvatore Pasca, 86enne del luogo.  Dell’anziano non si avevano più notizie dal mattino quando, peraltro, ha cominciato a imperversare sul Salento un’ondata di maltempo.

Era infatti uscito di casa per raggiungere località "Scafazzi" dove, lasciata la propria auto, avrebbe dovuto raccogliere i funghi nelle acampagne circostanti. Quando i famigliari hanno allertato i soccorsi, è stato subito attivato il coordinamento provinciale della protezione civile e l’unità di emergenza del 115. Anche le forze dell’ordine, come previsto dal protocollo, sono state mobilitate in tutta l’area ma, calato il buio, dell’86enne non vi erano ancora tracce.

Le ricerche sono andate avanti per ore: la tensione ha cominciato a salire per via della pioggia e dell’allerta meteo prevista nel Salento. L'anziano, infatti, prorprio per via della pioggia e delle forti raffiche di vento, ha trovato riparo in una masseria, in località "Bosco Giannelli". In serata la buona notizia:intonro alle 23,30  l'uomo è stato rintracciato e poi affidato alle cure del personale del 118 per accertare le sue buone condizioni di salute.  In questo stesso mese, una vicenda simile ha visto protagonista un anziano, coetaneo di Pasca, scomparso per ore a Ugento. Anche in quell'occasione, l'allarme è rientrato il giorno dopo, quando l'86enne è stato rintracciato e l'emergenza è terminata con un lieto fine grazie all'attività ricognitiva dei pompieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento