menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pestato per un debito di droga, arriva la condanna per uno degli aggressori

L'uomo, un 45enne, fu arrestato a ottobre del 2017 dopo le indagini condotte dai carabinieri. Oggi la sentenza di primo grado

LECCE – Fu il presunto autore di un violento pestaggio consumato in aperta campagna per un debito di droga. Oggi per Giampaolo Milanese, un 45enne di Martignano, assistito dall’avvocato Luca Puce, è arrivata la condanna a 5 anni e dieci mesi. I giudici della prima sezione penale hanno concesso le attenuanti generiche, come evidenziato dalla difesa.

L’imputato fu arrestato nell’ottobre del 2017 dai carabinieri della stazione di Lizzanello con i colleghi della stazione di Calimera e il Norm di Lecce. A dare avvio alle indagini il sequestro dell’auto sottratta alla vittima. Quest’ultimo sarebbe stato portato con violenza in aperta campagna dove Milanese un complice (giudicato separatamente) gli avrebbero chiesto una somma di 200 euro, per l’acquisto di un quantitativo di droga. Il malcapitato, in quell’occasione, fu spedito in ospedale dopo un pestaggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento