Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca Rudiae / Via San Pietro in Lama

Allarme in un parco. Balordi lasciano un petardo sullo scivolo dei bimbi

Alcune segnalazioni sono giunte agli agenti di polizia delle volanti, per un botto piazzato sulla giostra, nei giardini pubblici di via san Pietro in Lama, a Lecce. A scorgere il pericolo oggetto, i genitori che avevano accompagnato i piccoli a giocare

Foto di repertorio

LECCE  - Un petardo inesploso. Fin qui nulla di anomalo. Ma quel botto è stato rinvenuto su uno scivolo per bambini, all’interno del parco di via San Pietro in Lama, in città, dove sono soliti giocare i più piccoli. A scoprirlo, sono stati proprio alcuni genitori i quali, approfittando dei giorni di festa, avevano accompagnato i propri figli nei giardini pubblici. Alla vista di quel petardo, si sono immediatamente rivolti al numero di pronto intervento, per allertare le forze dell’ordine.

Sul posto sono giunti gli agenti di polizia delle volanti della questura leccese. Il piccolo ordigno è stato rimosso: le dimensioni sono quelle solite  dei botti utilizzati nel periodo natalizio. Ma piazzato su una giostra per piccini, avrebbe potuto scatenare conseguenze ben più temibili.

Quelle che seguono ai festeggiamenti di Natale e San Silvestro, infatti, sono giornate particolari nelle si ripresenta, puntuale come ogni anno, il rischio dei botti inesplosi, lasciati incautamente non solo sull’asfalto, ma anche in punti impensabili come i davanzali delle finestre o altre intercapedini. A cui è bene, comunque, prestare attenzione. Esattamente un anno addietro, un bimbo di dieci anni e uno di 13 rimasero colpiti dall'esplosione di un petardo, quasi contemporaneamente. Il primo episodio accadde a Lecce, nei pressi del Castello Carlo V, il secondo a Otranto. Ma entrambi si rivelarono drammatici: il bimbo più piccolo, di etnia rom, perse quattro dita della mano, il secondo invece perse il mignolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme in un parco. Balordi lasciano un petardo sullo scivolo dei bimbi

LeccePrima è in caricamento