Cronaca

Concertone di Melpignano. Varato il piano della mobilità: tutti i parcheggi previsti

Ampliata la zona sosta dei pullman, con circa 300 stalli. Dovranno arrivare tutti dalla statale 16, in direzione Sud. Quelli in arrivo da Lecce, dunque, dovranno fare inversione all'uscita di Cursi. Area per disabili nei pressi del retropalco

Il palco di Melpignano in una foto di archivio.

MELPIGNANO – In previsione del concerto finale del festival “La Notte della Taranta”, in programma a Melpignano sabato sera, è stata messa a punto l’organizzazione logistica destinata ad accogliere le decine di migliaia di persone che saranno presenti all’evento nel piazzale dell’ex convento degli Agostiniani.

Tra le novità di quest’anno, una capienza maggiore per l’area pullman dove potranno trovare posto circa 300 torpedoni. I pullman che raggiungeranno la cittadina grica, dovranno necessariamente accedere a Melpignano in direzione  Sud. Sulla statale 16 Lecce-Maglie è stata installata un’apposita cartellonista luminosa  indicativa del percorso che dovranno seguire gli autobus per accedere nell’area riservata.  Poiché l’unico accesso consentito è quello Sud, i pullman che arriveranno da Lecce in prossimità dello svincolo di Cursi dovranno effettuare inversione di marcia. Una volta raggiunta l’area pullman, si potrà  arrivare nell’area concerto con i bus navetta

L’interdizione al traffico veicolare è prevista per tutta la giornata del 23 agosto a partire dalle 8.30.Il parcheggio disabili è stato individuato in prossimità del retropalco del concertone. L’area camper è stata collocata nei pressi del campo sportivo e vi si accede attraverso la zona industriale. Il contributo per il parcheggio è di 3 euro. Per le moto e i mezzi a due ruote è gratuito.

Il primo cittadino di Melpignano, Ivan Stomeo, ha presieduto all’organizzazione del programma logistico: “Il piano traffico predisposto dal comune di Melpignano, come già avvenuto negli anni passati, mira a garantire la massima sicurezza a tutti gli spettatori che arriveranno nel nostro comune. Quest’anno abbiamo ulteriormente migliorato la viabilità e ampliato le aree parcheggi. Eviteremo ogni forma di abusivismo per scongiurare la vendita di bottiglie di vetro che possono provocare incidenti.  Ringrazio i dipendenti, del Comune, le forze dell’ordine, gli operatori sanitari per la grande  efficienza  che hanno dimostrato e che continuano a dimostrare per far sì che l’evento si svolga nel migliore dei modi senza alcun disagio e senza incidenti.”

Scarica la mappa del parcheggio H (disabili)

Scarica la mappa del parcheggio pullman 

Scarica la mappa del parcheggio camper

Scarica la mappa del parcheggio auto-moto

Scarica la mappa del parcheggio ARTISTI

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concertone di Melpignano. Varato il piano della mobilità: tutti i parcheggi previsti

LeccePrima è in caricamento