Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Piante di "maria" in giardino alte fino a 1 metro e 80

Arrestato un 37enne di Melpignano: coltivava in proprio la marijuana: tredici le piante rinvenute. E in casa i carabinieri hanno trovato le prove dello spaccio di sostanza stupefacente

4

Coltivava marijuana in casa. Giuseppe Polimeno è stato arrestato ieri a Melpignano dai carabinieri di Corigliano d'Otranto, coadiuvati da quelli del Nucelo operativo, per coltivazione e detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente. L'operaio, che a ottobre compirà 37 anni, pregiudicato, è stato trovato in possesso tredici piante di marijuana, alte da 50 fino a 180 centimetri (l'altezza massima che può raggiungere la pianta adulta).


Le coltivava amorevolmente in giardino, fonte di guadagno non soggetta a tassazione. La prova che Polimeno vendesse la sostanza da fumare sta nel dilancino di precisione e nel materiale per il confezionamento delle dosi rinvenuti nella sua abitazione. I carabinieri che hanno eseguito la perquisizione domiciliare hanno rinvenuto anche 1,7 grammi di hashish. Per Polimeno sono scattate le manette.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piante di "maria" in giardino alte fino a 1 metro e 80

LeccePrima è in caricamento