Picchia la fidanzata al culmine di una banale lite, denunciato 26enne leccese per lesioni

Una relazione turbolenta che è sfociata in denuncia e che solo grazie all’intervento dalla polizia non ha avuto gravi conseguenze. Questa mattina, poco dopo le ore 07.20, una volante è intervenuta in via Vico storto Carità Vecchia, dove era stata segnalata una persona che urlando chiedeva aiuto

LECCE – Una relazione turbolenta che è sfociata in denuncia e che solo grazie all’intervento dalla polizia non ha avuto gravi conseguenze. Questa mattina, poco dopo le ore 07.20, una volante è intervenuta in via Vico storto Carità Vecchia, dove era stata segnalata una persona che urlando chiedeva aiuto.

Grazie alle indicazioni del cittadino che ha chiamato il 113, gli agenti hanno raggiunto l’abitazione dalla quale provenivano le urla. Gli uomini delle volanti hanno bussato alla porta, trovandosi di fronte una ragazza che  presentava una vistosa ecchimosi sulla fronte che, dopo una breve esitazione, raccontava di essere stata violentemente picchiata dal proprio fidanzato che in quel momento si trovava ancora all’interno dell’appartamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ragazzo, identificato per S.E., leccese di 26 anni, si trovava in camera da letto. Agli agenti ha spiegato di aver provocato l’ecchimosi alla ragazza dopo una breve discussione per futili motivi. La ragazza, visitata dal personale medico del 118 e successivamente trasportata presso l’ ospedale “Vito Fazzi” per ulteriori accertamenti, è stata medicata e giudicata guaribile in 5 giorni. Subito dopo essere stata dimessa, la giovane donna si è recata in questura, dove ha formalizzato regolare denuncia di quanto accadutole. Il fidanzato è stato denunciato in stato di libertà per lesioni personali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’incredulità a Casarano: "Insospettabile, potrebbe allora accadere a chiunque”

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento